closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Fari accesi sui sistemi alimentari, finalmente»

Summit. Si chiude il pre-Vertice Onu di Roma. Movimenti ambientalisti e indigeni chiedono un ruolo maggiore per le donne e i giovani. L’impegno Ue: cibo sano e un settore agricolo che tuteli chi produce e chi consuma 

Un raccolto del grano a Gauhati, India

Un raccolto del grano a Gauhati, India

È stata Hilal Elver, ex relatrice speciale delle Nazioni unite per il diritto all’alimentazione, a sintetizzare due visioni opposte intervenendo online durante i lavori del pre-Vertice Onu sui sistemi alimentari: «Da un lato, i parametri del capitalismo e del modello economicista, un approccio ristretto, business as usual, basato sul mercato, guidato dal profitto, dalla ricerca di maggiori rendimenti, consumatore di energie fossili, dominato dagli oligopoli, con soluzioni tecnologiche high tech nel contesto dell’agricoltura industriale. L’altro è il modello che affronta questioni fondamentali di equità, responsabilità, governance democratica. Centrato sui diritti umani, dà priorità a chi produce cibo e non ne...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.