closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Facebook, la sicurezza degli utenti conta meno del profitto

Stati uniti. Le rivelazioni della whistleblower Frances Haugen sulle politiche della piattaforma social

Ha un nome la whistleblower che ha fornito al Wall Street Journal decine di migliaia di pagine di ricerche e documenti interni di Facebook. Si tratta di Frances Haugen, 37enne, un’ingegnera ed ex product manager del social media, che lavorava proprio al dipartimento addetto alle questioni di integrità civica dell’azienda, responsabile di garantire la correttezza del processo democratico e di contrastare la disinformazione. Dipartimento chiuso proprio poche settimane dopo le elezioni presidenziali del 2020, un allentamento dei controlli sui contenuti che ha finito per favorire la diffusione dei messaggi sui presunti brogli. «IN PRATICA (a Facebook) hanno detto: ’Oh bene,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.