closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Due vittime con una sanzione: Trump colpisce Cina e Russia

Guerra commerciale. Restrizioni contro i militari di Pechino per l’acquisto del sistema anti-missile russo S-400. Limitazioni anche alle attività di sei aziende di Mosca e al «cuoco di Putin», dietro i wagneriani

Il presidente Usa Trump con il russo Putin a Helsinki, lo scorso 16 luglio

Il presidente Usa Trump con il russo Putin a Helsinki, lo scorso 16 luglio

Non farebbero più notizia le sanzioni americane se non introducessero nello scontro politico internazionale sempre nuovi motivi di tensione e scontro. Il nuovo round di limitazioni all’attività commerciale con gli Usa decisa da Trump, infatti, per la prima volta colpisce in tandem Cina e Russia. Destando qualche sorpresa ieri il governo americano ha deciso di introdurre sanzioni contro il Dipartimento per lo sviluppo degli equipaggiamenti militari del Consiglio militare centrale cinese e il suo leader Lee Shanfu per l’acquisto di armamenti russi e in particolare dei caccia Su-35 nel 2017 e del sistema missilistico antiaereo S-400 (già acquistato anche dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.