closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Debito, la Grecia in vendita

Nuova finanza pubblica. La rubrica settimanale a cura di Nuova finanza pubblica

Se qualcuno avesse ancora dubbi sull’uso ideologico del debito come «shock» per procedere all’espropriazione di diritti e beni comuni, è ancora una volta la drammatica esperienza della Grecia a diradarli. Con 152 voti a favore e 141 contrari, lo scorso 27 settembre il Parlamento greco ha approvato le nuove misure di austerità, proposte dal governo Tsipras per ottenere la nuova tranche di prestiti dalla Troika, finalizzata al pagamento del debito. Con i nuovi provvedimenti, la Grecia, come previsto dal Terzo Memorandum, viene posta letteralmente in vendita: tutte le proprietà pubbliche vengono trasferite all’Hellenic Company of Assests and Partecipations (HCAP), un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi