closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Cosce di tacchino e shopping compulsivo, l’America 2.0

Thanksgiving. La festività a stelle e strisce ai tempi del Covid-19, dove impazza il furore «laico» del Black Friday

«Freedom from Want» di Norman Rockwell,

«Freedom from Want» di Norman Rockwell,

Norman Rockwell è il cantore dell’americanità scanzonata, familiare e pop; ritrattista (talvolta anche autoritrattista) di primissimi piani dalle espressioni buffe di cui sono zeppi anche i nostri schermi di lavoratori remoti radunati su meet o zoom, facce facciose come quelle dei Peanuts, su corpi che corrono e sbucano da icone stelle e strisce: cassette delle lettere rosse, banconi di tavole calde, steccati come quelli che Tom Sawyer riesce a farsi dipingere dagli amici; piene dunque di discoli Tom ma anche di più epici e defilati Huckleberry e Jim. Perché Rockwell era capace di sterzare da una quotidianità di ginocchia sbucciate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi