closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Chubut sconfigge il grande progetto minerario del governatore

Argentina. La mobilitazione ha funzionato, popolazione in festa nei dipartimenti di Gastre e Telsen. Ma ora l’offensiva estrattivista continua con l'idea di un plebiscito provinciale

Nell'ininterrotto braccio di ferro tra la popolazione di Chubut e il governo provinciale attorno al nodo dell'estrattivismo minerario, la lotta di piazza si è rivelata ancora una volta vincente, mettendo a segno un punto forse ancora non definitivo ma comunque fondamentale. Dopo sei giorni di mobilitazioni massicce - e brutalmente represse - in tutto il territorio della provincia argentina contro il via libera all'attività mineraria nei dipartimenti di Gastre e Telsen, il governatore Mariano Arcioni, che pure aveva escluso qualsiasi passo indietro, ha dovuto infatti cedere al clamore popolare. E così l'assemblea legislativa di Chubut, la stessa che il 15...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.