closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ceuta, il tribunale blocca il rimpatrio in Marocco di nove minori

Spagna. Crisi nel governo sulla gestione dei migranti, Unidas Podemos contro il ministro dell’interno Marlaska

Minorenni marocchini a Ceuta

Minorenni marocchini a Ceuta

Nuova profonda crisi per il governo spagnolo sui migranti. Ieri la giustizia amministrativa di Ceuta, su richiesta di due ong (Coordinadora de Barrios e la Fundación Raíces), finalmente ha impedito che venissero riaccompagnati alla frontiera marocchina nove bambini e adolescenti, anche se tre erano già stati riconsegnati al governo di Rabat. Stavolta sono infatti proprio i minori le vittime contro cui il ministro degli interni spagnolo, il socialista Fernando Grande Marlaska, si sta accanendo da venerdì, ignorando le richieste dei suoi soci di governo di Unidas Podemos, di tutte le ong sul campo, dei responsabili dei minori della città autonoma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.