closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Catalogna, un bottino prezioso composto da cinque milioni di elettori

Catalogna. Mas è disposto a cedere moltissimo sul fronte ideologico pur di rimanere in sella al governo, mentre la Cup è aperta a moderare i toni sui temi più spinosi meno che sul nome di Mas

Per il momento i catalani continuano a essere spagnoli. E pertanto i loro 5 milioni e mezzo di voti sono un bottino prezioso per stabilire gli equilibri del prossimo parlamento di Madrid. In Catalogna si è votato solo tre mesi fa per rinnovare il parlamento locale, ma oggi il quadro potrebbe essere molto diverso. Le negoziazioni per la formazione del governo della comunità autonoma sono ferme. La coalizione di Junts pel Sì – formata da quello che resta di Convergència democratica de Catalunya (il cui presidente è Artur Mas, attuale presidente ad interim e che ambisce a occupare nuovamente la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.