closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Caro ministro Fioramonti, faccia tesoro del nostro lavoro

La storia a scuola. Bisogna superare quello spezzettamento delle discipline messo in atto dalle riforme gelminiane, che ne hanno ridotto peso ed efficacia, per elaborare proposte per l’insegnamento della storia (e non solo) e avviare una riflessione sulle didattiche conseguenti

Il ministro Fioramonti sostiene che i libri di testo di storia, nella tradizione della scuola e dell’editoria scolastica nel nostro Paese, sono superficiali. Non sono d’accordo e soprattutto la storia non è insegnata, e da tempo, solo come “sequenza di battaglie”. Anche se a qualcuno, come a suo figlio, è capitato proprio questo. Da molti anni, invece, la didattica della storia frutto di un grande lavoro di storici, esperti, docenti è diventata un serbatoio di idee, di proposte, di innovazione culturale e didattica. E anzi sarebbe il caso, ci pensi Ministro, di reintrodurre tra le prove dell’esame di maturità il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.