closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Brexit, l’accordo con l’Europa c’è. Ma non sarà facile

Verso il 31 ottobre. Per Jean-Claude Juncker è «giusto ed equilibrato», per il premier britannico addirittura «eccellente». L’intesa raggiunta ieri a Bruxelles riprende gran parte del testo concordato con Theresa May, con alcune novità: soppresso il «backstop» irlandese, Belfast resta nel territorio doganale britannico, ma applicando le regole del codice europeo

Stephen Barclay, Boris Johnson, Jean-Claude Juncker e Michel Barnier a Bruxelles

Stephen Barclay, Boris Johnson, Jean-Claude Juncker e Michel Barnier a Bruxelles

Soft Brexit il 31 ottobre? «Non c’è nessuna ragione di rimandarla», è il regalo del presidente della Commissione Jean-Claude Juncker a Boris Johnson, dopo che un accordo è stato raggiunto ieri a Bruxelles poche ore prima dell’inizio del Consiglio europeo. Il testo dell’intesa, poi approvata in serata dal Consiglio europeo, per il negoziatore europeo Michel Barnier, porta «la sicurezza giuridica, la certezza dappertutto dove la Brexit ha creato incertezza». Prima di tutto per i cittadini, europei in Gran Bretagna e britannici nella Ue, l’accordo resta quello concluso un anno fa (settled status per i residenti, ma per i futuri immigrati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.