closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Bombe d’aria sulle balene

Petrolio. Manca solo l’ok del governo italiano. Poi il colosso texano Schlumberger è pronto a sparare nel mare della Sardegna le trivelle, alla ricerca dell'oro nero, incurante dei cetacei che vi transitano

Sono manager attenti quelli della Schlumberger Limited, la più grande società per servizi petroliferi al mondo. Da Houston, in Texas, gestiscono 115.000 dipendenti di oltre 140 nazionalità, che lavorano in oltre 85 paesi (gli uffici della filiale italiana stanno a Ravenna). Sono manager attenti, quelli della Schlumberger, a sfruttare, per incrementare il loro business, ogni smagliatura del sistema di tutela ambientale. In Italia, ad esempio, si sono infilati al volo nel varco aperto, nel settembre del 2013, dal governo Letta. In quella data il Parlamento approvò un decreto del ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, che aveva come obiettivo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi