closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bangladesh, incendio alla fabbrica di succhi: oltre 52 morti

Ennesima tragedia. Fiamme propagate per i materiali chimici presenti. Il governo apre un’indagine.

È di almeno 52 i morti e altrettanti feriti il bilancio dell'incendio divampato giovedì notte nell'impianto dell'azienda alimentare Hashem Food and Beverage di Rupganj, città industriale non lontano dalla capitale del Bangladesh, Dacca. Un bollettino destinato quasi sicuramente a peggiorare. Sono infatti ancora decine le persone di cui non si hanno notizie e due dei sei piani dello stabilimento non sono stati ancora raggiunti dai soccorsi. Mentre la fabbrica produceva perlopiù succhi di frutta, noodles e dolciumi, secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco, l'incendio - che si sospetta sia partito dal piano terra - si sarebbe propagato con grande...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.