closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Editoriale

Addio Rossana Rossanda

Una raccolta delle reazioni a caldo alla scomparsa di Rossana Rossanda. Il mondo del giornalismo, dell'arte e della politica si è espresso sui social e sui giornali ricordando l'intellettuale rivoluzionaria. Abbiamo aggiunto un po' di link a sue interviste e stilato una prima bibliografia che segue le orme del suo pensiero

E’ morta nella notte a Roma la nostra Rossana Rossanda.

Aveva 96 anni. Ricorderemo la nostra fondatrice sul giornale in edicola martedì con un’edizione speciale.

La grande madre di una storia irripetibile – Norma Rangeri

Una indimenticabile luce che ci riguarda e che resta – Tommaso Di Francesco

Le lettere per Rossana.

Luigi Pintor, Rossana Rossanda, Lucio Magri

Luigi Pintor, Rossana Rossanda, Lucio Magri

Gli altri giornali

La notizia ha aperto i siti di molti giornali italiani.

L’omaggio di Mauro Biani per il manifesto

biani rossanda

I libri

Oltre agli articoli, i libri di Rossana sono una testimonianza preziosa della sua intelligenza.

Bibliografia Rossana Rossanda

(a cura di Cosimo Rossi)

  1. Note su alcuni aspetti teorici e politici del dibattito sul controllo operaio, in Rivista storica del socialismo, 1959.
  2. L’anno degli studenti, Bari, De Donato, 1968.
  3. Il marxismo di Mao Tse-tung e la dialettica, con Charles Bettelheim, Milano, Feltrinelli, 1974.
  4. Le altre. Conversazioni a Radiotre sui rapporti tra donne e politica, libertà, fraternità, uguaglianza, democrazia, fascismo, resistenza, stato, partito, rivoluzione, femminismo, Milano, Bompiani, 1979; Milano, Feltrinelli, 1989. ISBN 88-07-81063-8. * Un viaggio inutile o della politica come educazione sentimentale, Milano, Bompiani, 1981; Milano, Il saggiatore, 1996. ISBN 88-428-0326-X; Torino, Einaudi, 2008. ISBN 978-88-06-19298-3.
  5. Anche per me. Donna, persona, memoria dal 1973 al 1986, Milano, Feltrinelli, 1987. ISBN 88-07-08037-0.
  6. L’armonia senza parole, in Un tocco da maestro, Roma, Manifestolibri, 1991. ISBN 88-7285-011-8.
  7. Se la felicità…. Per una critica al capitalismo a partire dall’essere donna. Roma, 21 marzo 1992, con Alessandra Bocchetti e Christa Wolf, Roma, Centro culturale Virginia Woolf, Gruppo B, 1992.
  8. Brigate rosse. Una storia italiana, con Carla Mosca, Milano, Anabasi, 1994. ISBN 88-417-2007-7. Il libro è tratto da una serie di interviste a Moretti, realizzate in carcere dalle due giornaliste nel luglio e agosto 1993.
  9. Appuntamenti di fine secolo, con Pietro Ingrao, Roma, Manifestolibri, 1995. ISBN 88-7285-089-4.
  10. La vita breve. Morte, resurrezione, immortalità, con Filippo Gentiloni, Parma, Pratiche, 1996. ISBN 88-7380-261-3.
  11. Note a margine, Torino, Bollati Boringhieri, 1996. ISBN 88-339-0958-1.
  12. I comunisti e l’Urss, in Sul libro nero del comunismo. Una discussione nella sinistra, Roma, Manifestolibri, 1998. ISBN 88-7285-158-0.
  13. A centocinquant’anni dal «Manifesto del Partito Comunista», in Il Manifesto del Partito comunista 150 anni dopo, a cura di, Roma, Manifestolibri, 2000. ISBN 88-7285-236-6.
  14. La ragazza del secolo scorso, Torino, Einaudi, 2005. ISBN 88-06-14375-1.
  15. La perdita, con Manuela Fraire, Torino, Bollati Boringhieri, 2008. ISBN 978-88-339-1875-4.
  16. Un viaggio inutile, Torino, Einaudi SuperET, 2008. ISBN 978-88-061-9298-3.
  17. Il film del secolo, con Mariuccia Ciotta e Roberto Silvestri, Milano, Bompiani, 2013. ISBN 978-88-452-6821-2.
  18. Quando si pensava in grande. Tracce di un secolo. Colloqui con venti testimoni del Novecento, Torino, Einaudi Stile Libero, 2013. ISBN 978-88-062-1081-6.
  19. Questo corpo che mi abita, Torino, Bollati Boringhieri , 2018 .

Le reazioni su twitter e facebook

Due interviste video

Riflessioni sulla figura di Rosa Luxemburg in occasione dell’uscita del film di Margarethe Von Trotta Paura e amore 1986 – Istituto Luce Cinecittà

Intervista a Rossana Rossanda girata il 3 marzo 2006 negli studi dell’Università di Firenze, a cura di Maria Teresa Fancelli e Rita Svandrlik.