closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Zingaretti: «Su tasse e Ue sintonia col premier. Il congresso Pd? Da marziani»

Il governo che verrà. Tensione dentro Leu. Fratoianni: se c’è la lega voto no

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti è uscito rinfrancato dal colloquio con Mario Draghi. «Europeismo, fisco progressivo, no a condoni e flat tax», mette in fila il segretario con i suoi collaboratori. «Si delinea una piattaforma avanzata e condivisibile», sintetizza Andrea Orlando. Il segretario dem davanti ai giornalisti nella sala della Regina di Montecitorio appare più rilassato rispetto agli ultimi giorni, e si concede persino alle domande. «Con Draghi non abbiamo parlato di rapporti con altri partiti e in particolare con la Lega, Pd e Lega sono e rimangono due forze alternative». «Nessun veto a prescindere», il punto «è verificare quale perimetro programmatico e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.