closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Youssef Chahine, la lotta di classe è un musical del desiderio

Festival. Il Cinema Ritrovato dedica un omaggio al più libero regista alessandrino. Da «Gare centrale» (1958) a «Alexandrie pourquoi?» (1978), la reinvenzione dell'immaginario tra musical, realtà, star e gente comune

Dei suoi «magnifici quattro» di Alessandria, ciclo iniziato nel 1978 con Alessandria...perché? - e proseguito in La memoria (1982), Alessandria ancora e per sempre (1990) e Alessandria...New York (2004) - diceva: «Racconto di una Alessandria dove c'era la straordinaria intelligenza di vivere tra differenti etnie e religioni. Come abbiamo potuto perderla? Abbiamo vissuto questa intelligenza. A chi giovava distruggerla? Chi è che collabora a farci subire questa tragedia? Quali sono le classi che dominano e quelle che dirigono?». Lui, Youssef Chahine, nelle sue immagini cercava continuamente di ritrovarla quell’«intelligenza» capovolgendo dall’interno sia i meccanismi della Hollywood sul Nilo sia i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.