closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Lavoro

Yoox, parlano le operaie che hanno denunciato le molestie

La protesta delle imbustatrici dipendenti di Mr Job

Le operaie di Yoox

Le operaie di Yoox

Avrebbe probabilmente lavorato in uno stabilimento tessile nel suo paese, dove le donne cuciono a basso costo abbigliamento per i marchi europei, se non fosse arrivata dal Marocco adolescente con i suoi genitori. Cabira (nome di fantasia, come gli altri che seguono) oggi è una delle figure di riferimento nella lotta che all’interporto di Bologna stanno portando avanti le lavoratici (soprattutto) e i lavoratori del marchio Yoox, leader italiano nell’e-commerce dell’abbigliamento, per migliori condizioni contrattuali e di lavoro ma anche per farla finita con ricatti, abusi e molestie a sfondo sessuale. Benché sia riuscita a mettere una distanza tra sé...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.