closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Yasuo Otsuka e i segreti dell’arte animata

Maboroshi. Un po' dimenticato, il creatore di manga storici come Lupin III è scomparso lo scorso 15 marzo

Yasuo Otsuka

Yasuo Otsuka

Ci sono sempre in tutte le più grandi imprese artistiche o avventure dell’intelletto umano una o più figure che, sebbene fondamentali, se ne stanno nell’ombra e sono spesso dimenticate rispetto ai personaggi più centrali o quelli che sono più facilmente riconoscibili dal grande pubblico. Yasuo Otsuka è stato, per l’animazione, una di queste figure, è frase fatta, ma ripercorrere la carriera dell’animatore scomparso lo scorso 15 marzo, significa ripercorrere la storia dell’animazione nipponica degli ultimi sessant’anni. Nato nel 1931 nella prefettura di Shimane, Otsuka entra nello studio di animazione Nichido a soli 25 anni, lo studio di lì a poco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.