closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Xi Jinping sfida il 2020: «Non temiamo le tempeste»

Cina. Nel messaggio di fine anno il leader cinese tenta di rassicurare dopo un 2019 complicato

Un anno da dimenticare. Secondo analisti e politologi, il 2019 può essere considerato «l'annus horribilis» dell'amministrazione Xi per almeno tre buoni motivi: le proteste che da giugno scuotono Hong Kong sfidando la sovranità cinese sull'ex colonia britannica hanno suggellato mesi di turbolenze - tanto in patria quanto all'estero - dominate da una nuova escalation tra le due sponde del Pacifico che nemmeno l'imminente «accordo di fase uno» sarà facilmente in grado di domare. A ciò si aggiungono le ormai consolidate incertezze economiche, acuite dall'epidemia di peste suina che a novembre ha fatto schizzare l'indice dei prezzi al consumo del 4,5%,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.