closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Wilson, un diario per fare anima

Novecento inglese. «L’Outsider» (1956) gli diede fama a 24 anni nella Londra dei «Giovani arrabbiati». Ora da Atlantide esce la sua autobiografia «Oltre i sogni»: dubbi esistenziali, letture...

Colin Wilson nel 1956

Colin Wilson nel 1956

«Per la prima volta, mi resi conto che ero nato nel paese sbagliato» – scoprì Colin Wilson arrivando a Parigi. «Gli inglesi sono incurabilmente superficiali. Questo il motivo per cui la Gran Bretagna era stata così a lungo una piccola isola sicura. Era dal 1066 che non venivamo invasi. Semplicemente, non era nel carattere inglese produrre un Dostoevskij o un Goethe, e nemmeno un Sartre. In Inghilterra non c’era il gusto di trattare quel genere di questioni di cui avevo scritto nell’ Outsider e in Religion and the Rebel – questioni che Reinhold Niebuhr definiva ‘la natura e il destino’...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.