closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Vertenza lenta, Carinaro e None aspettano certezze

Whirlpool. L'azienda continua ad aprire al dialogo, ma non scopre le carte su come salvare i due siti italiani che voleva chiudere

La protesta dei lavoratori Indesit a Carinaro (Caserta)

La protesta dei lavoratori Indesit a Carinaro (Caserta)

«Spiragli», «aperture». Alla quarta riunione del tavolo - con altre tre già previste - la vertenza Whirlpool va avanti a passi piccoli e lenti. L’azienda continua a dirsi pronta a dialogare, ma non mette le carte sul tavolo. Specie sui possibili spostamenti di produzioni che garantirebbero la sopravvivenza di Carinaro (Caserta) con i suoi 815 esuberi dichiarati e None (Torino), siti inizialmente destinati alla chiusura nel piano industriale della multinazionale americana che ha acquistato Indesit. Ieri al ministero dello Sviluppo economico è andata in scena la prima «ristretta». Alla riunione con l’Ad di Whirpool Italia Davide Castiglioni questa volta hanno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.