closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Rinvio più vicino per il voto che Hamas non deve vincere

Territori occupati. Abu Mazen e il suo partito Fatah, così come Usa, Europa, Giordania e Egitto, temono una vittoria di Hamas alle legislative e quelle del ribelle Marwan Barghouti alle presidenziali

«Non fare il mio nome, mi raccomando, nei prossimi giorni ci sarà una riunione dei vertici dell’Olp e di Fatah per decidere in via definitiva se confermare le elezioni. Posso già dirti che l’idea è quella di rinviarle o annullarle con una serie di motivazioni, ad esempio la pandemia. Le ragioni vere le conoscono tutti, sono la ribellione di Marwan Barghouti e la possibilità che Hamas vinca le elezioni legislative». Così ci spiegava ieri un collega della Pbc, l’ente radiotelevisivo dell’Autorità nazionale palestinese. Non è detta l’ultima parola. Ma, come si aspettavano in tanti, la possibilità che il voto nei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi