closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Vera sogna il mare», una madre in cerca della sua quotidianità

Venezia 78. Dal Kosovo il racconto di una realtà ostile, corrotta patriarcale: il film «sussurrato» di Kaltrina Krasniqi

Vera traduce nel linguaggio dei segni, il marito è stato un giudice famoso, oggi a quanto lei dice regalandogli un pigiama per il suo compleanno, non esce più di casa e neppure si veste. Eppure vuole festeggiarlo lo stesso: organizza la cena, compra la baklava, ha invitato gli amici. È questione di un attimo, il tempo di scendere al negozio di dolci, e quando Vera torna l'uomo è scomparso: lo trova nella vasca, si è suicidato, a coprire la cosa arriva un suo vecchio allievo, adesso anche lui magistrato in carriera molto amico di famiglia. Vera Dreams of the Sea...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.