closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Variante e Bolsonaro: manca l’ossigeno negli ospedali

Brasile. L'unico paese che ha risposto alla richiesta di aiuto del governo è stato il Venezuela, sotto embargo

Il dramma dei parenti dei malati all'ospedale di Manaus

Il dramma dei parenti dei malati all'ospedale di Manaus

Medici costretti a ricorrere alla ventilazione manuale per mancanza di ossigeno, pazienti curati sul pavimento a causa del sovraffollamento degli ospedali, cadaveri in attesa di sepoltura nei cimiteri strapieni. «Neanche nel peggiore dei miei incubi ho immaginato potesse accadere una cosa simile», ha affermato Gabriela Oliveira, uno dei medici dell'ospedale Getúlio Vargas a Manaus, la capitale dello stato brasiliano di Amazonas dove l'aumento dei casi di Covid-19 ha provocato il collasso del già precario sistema sanitario locale. «Non sappiamo come assistere i malati, non troviamo le parole per consolare i familiari. È una cosa che lascerà cicatrici permanenti nei nostri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi