closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Vaccini, la salute per tutti sotto il dominio del mercato

Diritti. Già prima della progettazione dei vaccini, i 15 paesi più ricchi del mondo (circa il 14% della popolazione mondiale) avevano acquistato da aziende private, ben posizionate nella corsa ai brevetti, il 60% delle dosi stimate disponibili nel 2021

Vaccinazione in Israele.

Vaccinazione in Israele.

Lunedì 18 gennaio, il Direttore Generale dell'Oms ha dichiarato con forza e coraggio: «Il mondo è sull'orlo di un catastrofico fallimento morale» . Ha denunciato gli Stati ricchi e potenti del mondo e le aziende farmaceutiche globali dominanti per non aver rispettato gli impegni presi già dal marzo scorso a favore dell'accesso di tutti ai vaccini e ai trattamenti anti Covid19, non lasciando nessuno indietro, come avevano proclamato all'unisono. I FATTI SONO schiaccianti. Già prima della progettazione dei vaccini, i 15 paesi più ricchi del mondo (circa il 14% della popolazione mondiale) avevano acquistato da aziende private, ben posizionate nella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi