closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Vaccini, due terzi del mondo non ne ha accesso. I «No-profit» si mobilitano

I paesi poveri penalizzati per colpa dei brevetti. Paradossalmente, le aree del mondo in cui i vaccini scarseggiano sono quelle che ospitano la maggiore capacità di produrli. Il 60% della produzione mondiale di vaccini arriva infatti dall’India e il Developing Countries Vaccine Manufacturers Network, che riunisce produttori di Asia, America Latina e Africa, fornisce il 75% dei vaccini distribuiti dall’Oms

Sperimentazione del vaccino a Hyderabad, India

Sperimentazione del vaccino a Hyderabad, India

Nel Regno Unito sarà possibile somministrare dosi di vaccini diversi alla stessa persona pur di rimediare alla loro scarsità. La decisione, criticata da medici e scienziati, dimostra che neanche in Europa l’accesso alle vaccinazioni è scontato. Per circa i due terzi degli abitanti della Terra, invece, per ora di vaccini non si parla affatto, perché la produzione del 2021 è stata tutta accaparrata dai Paesi ricchi. Paradossalmente, le aree del mondo in cui i vaccini scarseggiano sono quelle che ospitano la maggiore capacità di produrli. Il 60% della produzione mondiale di vaccini arriva infatti dall’India e il Developing Countries Vaccine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi