closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Vaccini, dalla tavolata dei «Sette Grandi» briciole ai paesi poveri

Per carità. In Cornovaglia al via la «tre giorni» del G7: i big promettono la donazione di 1 miliardo di dosi ma ne occorrono 11 miliardi. Biden «generoso» annuncia 500 milioni di fiale ma frena sui tempi. Proteste sul clima

I leader del G7 riuniti a tavola

I leader del G7 riuniti a tavola

il «summit dei vaccini», si è aperto ieri a Carbis Bay, in Cornovaglia con la presenza dei leader dei 7 paesi più industrializzati del mondo occidentale (Gran Bretagna, Francia, Italia, Germania, Usa, Canada e Giappone), più la rappresentante della Commissione europea e gli invitati, Australia, Corea del Sud, Sudafrica e India (via video). La prima mossa è stata all’insegna della carità: i ricchi promettono un miliardo di dosi di vaccini anti-Covid ai poveri (quando ce ne vorrebbero 11 miliardi per raggiungere una protezione vaccinale efficace a livello mondiale). Dove sono le vaghe le promesse di levare i brevetti, malgrado il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.