closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una travolgente Beatlemania

Musica . Nel libro di Ferdinando Fasce «La musica nel tempo» (Einaudi) si narra l'incredibile avventura di John, Paul, George e Ringo. Capaci di inventare una comunità giovanile universale

Alla fine del secolo scorso, un’indagine sociologica condotta tra le americane bianche accertò che quelle tra loro che erano state teen agers negli anni ’60 ricordavano quei tempi sulla base non del calendario ma dell’uscita dei dischi dei Beatles: «Successe quando era appena uscito Revolver...». A decenni di distanza dalla British Invasion, di cui il quartetto di Liverpool era stato nave ammiraglia, il solo elemento sorprendente era scoprire quanto profondamente fosse radicata quella «Beatlemania» che ha rappresentato il più vasto, travolgente e del tutto inaspettato fenomeno di divismo nell’intero Novecento. In realtà, appena un paio d’anni prima che la «mania»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi