closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Una maggioranza blindata, meno parlamentari e più obbedienti. Prepariamoci al referendum»

Verso la raccolta di firme. Duro il giudizio del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale: come nel 2016, c’è una nuova battaglia da condurre per in difesa della Carta

Con il combinato fra taglio dei parlamentari e Rosatellum la Lega «potrebbe avere una maggioranza parlamentare pressoché blindata, paragonabile a quella di Berlusconi del 2008, con alleati del tutto subalterni». È duro il giudizio del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale sulla legge costituzionale approvata ieri in seconda lettura al senato. La soglia della Camera salirà al 5%, al Senato al doppio. «Pochi partiti si spartiranno la rappresentanza parlamentare, quindi il vero obiettivo della modifica della Costituzione è avere meno parlamentari, più obbedienti». Per questo il Cdc, già impegnato contro l’autonomia differenziata, chiama i cittadini al referendum costituzionale. «Nel 2016 abbiamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.