closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Una leggenda avvolta di problemi «umani» e l’amore dei tifosi

Calcio. Presto Maradona verrà dimesso dall'ospedale dopo l'intervento al cervello

Il Pibe c’è. Per i medici il recupero dall’operazione al cervello procede con una velocità sorprendente. Sta meglio, è addirittura pronto a tornare a casa, Diego Maradona, mentre l’esercito dei suoi fedeli si concede il cambio davanti alla clinica dove è ricoverato. Oppure sotto casa, a Buenos Aires. Lui non li vede, li avverte. È l’ennesimo percorso di risalita del fuoriclasse del calcio mondiale che da qualche giorno è scollinato al traguardo dei 60 anni avendo vissuto più vite di un gatto. È ancora Diego, sempre Diego. Anche dal letto di una clinica. Una caduta, forse, provocata dai sonniferi, l’ematoma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.