closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Una galleria di trompe l’œil da Parigi alle lande della psiche

Julien Gracq. Paesaggi mozzafiato descritti con perizia amanuense e visionarietà surrealista: Libertà grande, raccolta di frammenti e poèmes en prose uscita la prima volta nel 1946, ora tradotta da L’orma editore

René Magritte, Place de l’Opéra, Paris, 1929, stampa  alla gelatina d’argento

René Magritte, Place de l’Opéra, Paris, 1929, stampa alla gelatina d’argento

Il nome di Julien Gracq balzò agli onori della cronaca nell’inverno del 1951, in occasione del rifiuto opposto dall’autore al conferimento del prestigioso premio Goncourt per Le rivage des Syrtes, sorprendente romanzo pubblicato da José Corti, piccolo editore di origine corsa che aveva stampato le opere di un manipolo di autori surrealisti. Dietro quello strano pseudonimo, coniugante un patronimico di ascendenza stendhaliana e un cognome che sembra rifarsi al termine cacofonico dei Gracchi, si nascondeva in realtà un oscuro insegnante di storia e geografia nei licei, Louis Poirier (1910-2007), originario della Loira, che, mantenendo fede alla sua figura di studioso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.