closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Un Obama a Soweto

Sudafrica. Sorrisi e divergenze per il presidente Usa nella terra di Madiba. Zuma chiede soluzioni più «africane» per i conflitti che insanguinano il continente. Proteste di piazza contro la politica estera di Washington, la polizia ricorre alle granate stordenti. Salta la visita al capezzale di Mandela

Il discorso di Obama al campus universitario di Soweto

Il discorso di Obama al campus universitario di Soweto

Oltre ad essere la più grande economia del continente, il Sudafrica rappresenta probabilmente l’unica democrazia funzionante dell’Africa. Inoltre è la Casa di Mandela, il quale quella democrazia l’ha tenuta a battesimo e per la quale è stato combattente e partigiano. Due ragioni che bastano a fare della Rainbow Nation una tappa obbligata del tour africano del presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Dopo l’arrivo venerdì in tarda serata dell’Air Force One, ieri si sono svolti i colloqui bilaterali con il presidente sudafricano Jacob Zuma all’Union Buildings di Pretoria, che nel 1994 ospitò l’inaugurazione della presidenza di Nelson Mandela - che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.