closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Un laboratorio ricco di storia e creatività

Non si chiede l'età a un festival delle donne, però possiamo dire che Cinema e donne di Firenze del Laboratorio Immagine donna diretto da Paola Paoli e Maresa d'Arcangelo, possiede una consolidata esperienza conquistata sul campo negli anni più battaglieri, in quelli del riflusso, nell'allargamento degli orizzonti, al tempo del digitale. Sono state inoltre le prime a far arrivare dai paesi dell'est film tenute sotto stretta sorveglianza, a far scoprire l'universo della produzione negli anni in cui alle donne non era consentito maneggiare grossi budget (e talvolta neanche piccoli)e neanche parlare di denaro. Lo sguardo è in questa edizione è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi