closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Un giorno di ordinaria sopraffazione contro mogli e compagne

Almeno 13 casi di abusi da parte di uomini in un giorno solo. A Torino un uomo è accusato di aver picchiato e segregato a casa la moglie, sofferente di depressione. Era così confusa da non riuscire a raccontare le violenze

Manifestazione contro la violenza sulle donne

Manifestazione contro la violenza sulle donne

Un giorno di ordinaria violenza: ieri si sono contati 13 casi di abuso maschile sulle donne da un capo all’altro dello Stivale. Un numero molto parziale perché fotografa solo quelli segnalati alle forze dell’ordine che, a loro volta, li hanno comunicati alla stampa. A Matera un uomo di 34 anni è finito ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, aggravate dai futili motivi. La compagna ha denunciato «violenze psicologiche e fisiche». A Roma è stato arrestato un 28enne per aver ripetutamente molestato una donna, anche in presenza della figlia minore: la seguiva fino a casa compiendo atti osceni....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.