closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Un filo di trucco, un filo di tacco. E la signora dice addio

Ornella Vanoni. Con «Meticci» la cantante milanese conclude la sua carriera discografica

Ornella Vanoni

Ornella Vanoni

Ornella Vanoni ha chiuso con i dischi. Almeno per quelli inediti che richiedono tempo. Per questo suo ultimo lavoro, e una volta tanto il termine sembra appropriato, racconta «abbiamo lavorato un anno e mezzo, non andavo in studio perché non si vendono dischi. Allora Mario, Lavezzi, il mio produttore, ha voluto dare un po’ di vivacità, coinvolgendo il giovanissimo Lorenzo Vizzini». Venti anni, sfrontato quanto basta per realizzare con la Vanoni otto brani di questo nuovo Meticci – Io mi fermo qui, e con chitarra appresso l’accompagna in un paio di brani eseguiti al volo. Lui sarà anche sfrontato, ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi