closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un diario delle paure e dell’inquietudine emerse nell’età della pandemia

Indagini. Stefano Massini presenta domani sera a «Letterature» il suo «Manuale di sopravvivenza», pubblicato dal Mulino. L'autore concentra il proprio interesse su un paese che si rivela inizialmente attonito, poi sconcertato, reso infine sempre più ansimante dal lungo tunnel che è stato costretto a percorrere

Stefano Massini

Stefano Massini

Nel corso degli ultimi due anni, tra il maggio del 2019 e quello del 2021 il drammaturgo, narratore e saggista Stefano Massini ha riflettuto sull’attualità dando poi settimanalmente alle stampe sul Robinson di Repubblica - un articolo nel quale cercava di cogliere e analizzare qualche aspetto della nostra quotidianità. Ora ha raccolto e ampliato - aggiungendovi numerosi contributi inediti - i pensieri elaborati in quel periodo in Manuale di sopravvivenza. Messaggi in bottiglia di inizio millennio (il Mulino, pp. 246, euro 14): una sorta di diario le cui pagine appaiono prima ispirate dalle tante inquietudini e contraddizioni che segnano la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.