closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Un continente diviso in due

Intervista a Predrag Matvejevic. L’intellettuale «jugoslavo» analizza il voto con lo sguardo a Est, «senza più referenze culturali»

Frontiera croata, in basso Predrag Matvejevic

Frontiera croata, in basso Predrag Matvejevic

L’intellettuale «jugoslavo» - come ama ancora definirsi - Predrag Matvejevic guarda il risultato delle elezioni europee con lo sguardo puntato a Est. Per molti anni Matvejevic, autore di Breviario Mediterraneo (Garzanti) e, tra tanti altri, del più recente Pane Nostro (Garzanti), ha vissuto in Italia e Francia, e da poco è tornato nella sua Zagabria. Come commenta l’affermarsi delle destre xenofobe e antieuropee in queste elezioni? Mi sembra che il voto confermi l’esistenza di due realtà: l’Europa e l’altra Europa, che non riescono ad avvicinarsi realmente l’una all’altra, e ancor meno a unificarsi. Questo è confermato tanto dall’astensionismo, quanto dall’affermarsi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.