closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

Un compromesso per l’identità

Scaffale. «Rivoluzioni violate. Primavera laica, voto islamista» di Giuliana Sgrena. Un libro uscito per Il Saggiatore che racconta come la lotta per il potere nei vari paesi arabi abbia messo all'angolo le vere protagoniste delle ribellioni di piazza: le donne

Un'opera dell'artista iraniana Shirin Aliabadi

Un'opera dell'artista iraniana Shirin Aliabadi

Rivoluzioni violate. Primavera laica, voto islamista di Giuliana Sgrena è una sorpresa, fin dalla copertina, che riproduce Miss Hybrid 1, una foto della giovane artista iraniana Shirin Aliabadi, il cui lavoro, si dice, esprime i desideri delle giovani iraniane: hijiab, ciocche di capelli platinati, lenti a contatto colorate, piercing sul sopracciglio, un piccolo cerotto sul naso, segno di una recente chirurgia plastica. Allusione felice a identità in movimento.... Il libro (Il Saggiatore, pp. 229, euro 12,75) è un racconto vivace, a tutto campo, delle «rivoluzioni violate», da quella delle donne al volante in Arabia saudita, del 2011, fino alla inquietante...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi