closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Un capitolo piccolo piccolo. Berlusconi può stare tranquillo

Il capitolo 5 del «Contratto» Lega-5 Stelle parla dell’annosissimo tema del conflitto di interessi. Ma chi si aspettava un testo duro e puro rimarrà assai deluso. Infatti, le formulazioni sono piuttosto generiche e non così diverse da quelle che usava l’allora ministro Frattini prima di dar vita alla legge con il suo nome e che non a caso non fece paura a nessuno. Quindi, va chiarito che con simili premesse Berlusconi può dormire sonni tranquilli. Al solito. Del resto, il conflitto di interessi è materia maledetta, su cui ha perso la faccia - com’è noto - il centrosinistra. E i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi