closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un amico chiamato Lenin

Figure del comunismo. Il libro del nipote di Antonio Gramsci racconta la storia della famiglia degli Schucht, ossia della moglie dell'intellettuale. Un documento importante per capire i suoi rapporti con la Russia

 Julka Schucht e i figli Delio e Giuliano Gramsci

Julka Schucht e i figli Delio e Giuliano Gramsci

Antonio Gramsci è vivo e lotta insieme a noi. Non mi riferisco (solo) al grande marxista, ma a suo nipote, figlio del figlio Giuliano, che è nato in Unione Sovietica e vive in Russia, e che del nonno porta il nome. In Italia lo chiamiamo Antonio Gramsci jr. per non creare equivoci. Esce ora un suo libro di grande interesse: La storia di una famiglia rivoluzionaria. Antonio Gramsci e gli Schucht tra la Russia e l’Italia (introduzione di Raul Mordenti, Editori Riuniti university press, pp. 234, euro 19,90) che parla della famiglia di Giulia, moglie di Antonio. Una lettura utile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.