closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Ultimo atto dell’operazione Mondazzoli. Venduta Bompiani al gruppo Giunti

la Borsa premia Mondadori. Sandro Veronesi: «Ancora alto il rischio di monopolio»

Ieri si è consumato l’ultimo atto dell’acquisizione di Rizzoli da parte di Mondadori con la vendita del marchio (e catalogo) Bompiani al gruppo fiorentino Giunti per 16,5 milioni di euro. La Borsa ha salutato positivamente la notizia: le azioni Mondadori sono infatti salite di quattro punti di percentuale. Per Giunti, invece, significa aggiungere un altro marchio al già nutrito carnet della casa editrice. Con l’acquisto di Bompiani, la casa editrice fiorentina rafforza le sue posizioni di quarto gruppo editoriale italiano, che può ormai contare su un catalogo di tutto rispetto anche per quanto riguarda la narrativa. Si chiude così una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi