closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ue-Cina, c’è il testo del Cai. Bruxelles glissa su diritti umani e sussidi statali

Pechino-Bruxelles. Se ratificato sarà una vittoria di Xi e di Berlino che ha voluto fortemente l’accordo

L'incontro virtuale Ue-Cina del 30 dicembre 2020

L'incontro virtuale Ue-Cina del 30 dicembre 2020

Dopo quasi un mese dall’accordo di investimento bilaterale Ue-Cina, il Comprehensive Agreement on Investment (Cai), siglato il penultimo giorno del 2020 tra Pechino e Bruxelles, la Commissione europea ha divulgato il testo dell’intesa. E la tempistica è quanto mai sospetta, soprattutto se considerati i dubbi mossi dal Parlamento Ue sul rispetto dei diritti umani e dei lavoratori. Le denunce della comunità internazionale e di diverse Ong per la repressione e violazione dei diritti umani in Cina, in particolare nella regione dello Xinjiang e a Hong Kong, sono sembrate secondarie rispetto alla necessità di fare entrare le aziende europee in settori...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi