closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Ue: «AstraZeneca, ritardi inaccettabili. Controlli più severi»

Kyriakides: «Abbiamo investito, dove va la produzione europea?». L’Italia diffida Pfizer per i ripetuti tagli alle consegne delle dosi

Vaccino Pfizer somministrato in una Rsa, Roma

Vaccino Pfizer somministrato in una Rsa, Roma

L’Avvocatura generale dello Stato ha inviato ieri a Pfizer, per conto del commissario straordinario Domenico Arcuri, «una diffida ad adempiere ai propri obblighi contrattuali relativi, anzitutto, alla mancata consegna di dosi destinate alla campagna di vaccinazione». Altri atti potrebbero seguire: Arcuri «valuterà ulteriori azioni da intraprendere». Cioè un esposto ai pm per potenziale danno alla salute e una richiesta a nome del governo italiano e delle regioni al foro di Bruxelles per inadempimento. ARCURI IERI HA SPIEGATO che l’obiettivo dell’immunità di gregge entro l’autunno potrebbe essere centrato con l’arrivo di altri vaccini. Se l’italiano Reithera dovrebbe completare la fase 3...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi