closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Tu vuo’ fa’ l’americano

Per i nostri artisti il mercato pop e rock Usa non è più un tabù. Ecco i flop e i successi

I Lacuna Coil

I Lacuna Coil

Nel 1976 qualcuno pensò che il clamoroso successo di Lucio Battisti in Italia fosse esportabile anche nel proibitivo mercato discografico anglosassone, statunitense in particolare. Il cantante si trasferì quindi agli studi Rca di Hollywood per incidere un disco pensato per conquistare gli ascoltatori d’oltreoceano. L’idea di fondo era quella secondo cui le canzoni che Battisti aveva scritto con Mogol avrebbero potuto funzionare da quelle parti solo se lui le avesse ricantate in inglese. SULLA SPIAGGIA Le ingessate traduzioni letterali dei testi, l’inglese un po’ impacciato del grande Lucio, gli arrangiamenti all’italiana resero il disco, uscito nell’estate del 1977 con il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.