closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Truffato con un corso finto, un disoccupato si suicida

Business della Formazione. Un giovane calabrese era convinto di conseguire il diploma di operatore socio sanitario. Business della formazione: sei arrestati nel cosentino e nel napoletano

La conferenza stampa degli inquirenti sul caso del suicida di Cosenza

La conferenza stampa degli inquirenti sul caso del suicida di Cosenza

Spendere 2mila euro, impegnare tempo ed energie in un ospedale «fantasma», nella speranza di acquisire il titolo per svolgere un umile lavoro nelle corsie di un ospedale o di una clinica. Alla fine ritrovarsi truffati, con della carta straccia in mano. È LA SORTE TOCCATA a decine di aspiranti Operatori Sociosanitari in provincia di Cosenza, che hanno frequentato un finto corso di formazione, organizzato da una scuola professionale non accreditata dal sistema regionale calabrese. Sarebbe uno scenario degno del grande Totò Truffa intento a vendere la fontana di Trevi, se in questa vicenda calabro-campana non ci fossero risvolti tragici. Infatti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.