closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Troppi morti da pandemia in Italia e non è una fatalità

Covid-19. Non era possibile fare altrimenti? Forse sì. In Europa siamo tra i Paesi che spendono di meno per la sanità pubblica. E ora avvieremo una lotta per prevenire nuovi contagi?

Ieri, l’Italia ha raggiunto il ragguardevole traguardo di 139.422 contagiati totali e 17.669 decessi da Covid-19. Eppure, non solo i dati delle anagrafi comunali ci dicono che ci sono più morti di quelli registrati in media negli ultimi anni (più quelli da virus), ma le cronache e le esperienze di molti di noi ci raccontano di uomini e donne morti soli in casa, di persone in pieno vigore fisico che, segnalati i sintomi della malattia e contattato il medico, si sono sentite suggerire di rimanere in casa per poi vedersi peggiorare e non poter più fare nulla. Il fatto è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi