closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

“Triangle” in cenere nella città operaia

Torino Film Festival. Cento anni di distanza separano l’incendio della fabbrica di New York dal crollo di Barletta: Costanza Quatriglio mette in moto le emozioni della forza lavoro

immagine di repertorio rielaborata dal film

immagine di repertorio rielaborata dal film "Triangle" di Costanza Quatriglio

Una fabbrica di confezioni di inizio secolo a New York. Il laboratorio di maglieria di Barletta. Speculari i disastri delle due fabbriche avvenuti a un secolo di distanza, La Triangle Shirtwaist Company bruciata nel 1911 e la palazzina crollata in Puglia nell’ottobre del 2011: in mezzo alle macerie i destini delle operaie scomparse - la cara sorella, l’amata figlia - e le sopravvissute. Queste vicende da storia del movimento operaio sono avvicinate in progressione stilistica ed emotiva da Costanza Quatriglio in Triangle che sarà presentato al Festival di Torino il 26 novembre. Dall’orrore dell’evento, alla considerazione del lavoro, e infine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.