closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Tre domande al console Usa

Stop alle antenne. Era inevitabile e, anzi, ormai doveroso. Il governo regionale siciliano ha reso ufficiali ed operative le revoche all’autorizzazione per la costruzione del Muos

Il console Usa Donald L. Moore in visita a Sigonella

Il console Usa Donald L. Moore in visita a Sigonella

Era inevitabile ed era, anzi, ormai doveroso. Il governo regionale siciliano ha reso ufficiali ed operative le revoche all’autorizzazione per la costruzione del Muos (Mobile User Objective System), il sistema di radar militari in avanzato stato di completamento presso la base Nrtf (Naval Research Test Facility) di Niscemi.   Lo stesso Muos contro il quale da tanti mesi la popolazione di Niscemi e della Sicilia ha intrapreso una azione di opposizione nonviolenta portata avanti su diversi fronti, da quello dei presidi e dei blocchi, alle azioni legali e politiche, alle manifestazioni: ricordiamo la prima grande manifestazione svoltasi il 6 ottobre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.