closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tre anni di Modi di destra ma il lavoro è il nodo irrisolto

India. L’Indian dream promesso dal fronte conservatore non si è mai avverato: un indiano su 10 non ha un posto fisso. E ad una crescita del 7% l’anno non corrisponde un aumento del tasso di occupazione

Calcutta, violenti scontri tra polizia e manifestanti del Fronte delle sinistre

Calcutta, violenti scontri tra polizia e manifestanti del Fronte delle sinistre

Lo scorso 26 maggio il governo di Narendra Modi ha tagliato il traguardo dei tre anni di amministrazione della Repubblica indiana. Su un mandato di cinque anni, siamo ben oltre il giro di boa e in India – dove tra elezioni amministrative, parlamentari locali e nazionali si vive in regime di campagna elettorale costante – è tempo di bilanci, seppure ancora provvisori. Il Bharatiya Janata Party (Bjp), partito conservatore hindu, aveva stravinto le ultime politiche del 2014 sull’onda dell’entusiasmo collettivo per Narendra Modi, candidato espressione dell’ultradestra hindu protagonista di una metamorfosi vincente nel panorama politico indiano. Da leader settario noto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.