closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Tra Jamaica Kincaid e sua madre il rischio di un abbraccio mortale

Da Antigua agli Stati Uniti. «Annie John», datato metà anni ’80, ritradotto da Adelphi

«La mia vita era allo stesso tempo più semplice e più complessa: da dieci dei miei vent’anni, metà della mia vita, piangevo la fine di una storia d’amore, forse l’unico vero amore che mai avrei avuto in vita mia». Così Jamaica Kincaid parla della madre nelle ultime pagine di Lucy, e più volte nel corso delle interviste ha ricordato come sia stata la madre a scrivere la sua vita. In Annie John (Adelphi, pp. 121, euro 14,00) assistiamo sia alla nascita del grande amore che lega madre e figlia, sia alla sua ineluttabile, rovinosa dissoluzione nel momento in cui la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.