closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Tra i tasselli collettivi e diseguali di un secolo dai molti linguaggi

NARRAZIONI. «I manifesti politici. Storia e immagini dell’Italia repubblicana», di Edoardo Novelli per Carocci

Un manifesto contro l’atomica  di Albe Steiner

Un manifesto contro l’atomica di Albe Steiner

Cosa sia in questi tempi un manifesto politico non è così facile da definirsi come potrebbe sembrare perché da un lato per uno storico è a tutti gli effetti una fonte, dall’altro appare essere la misura di un cambiamento irreversibile, della fine di un ruolo che pure è stato fondamentale nella storia dell’epoca moderna. Se infatti il manifesto è stato uno degli strumenti più importanti della comunicazione politica fino a pochi anni fa, negli ultimi anni sembra un veicolo pressoché abbandonato. Misura di questo è stata l’ultima tornata elettorale in cui tutte le città d’Italia hanno visto i «bandoni» montati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.